Home »

Un computer a portata di mouse

Se già la presenza degli smartphone con tutte le loro funzionalità e potenzialità riesce in molte circostanze a rendere superflua la necessità di portare i pc laptops sempre con noi, cosa ne pensate se un piccolo mouse sostituisse tutte le funzionalità di un pc?

Stiamo parlando di Mouse-Box, un semplice mouse che è allo stesso tempo un pc a tutti gli effetti. E’ stato progettato da un team di sviluppatori polacchi che vedono nel loro progetto il futuro del desktop computing.

Il mouse racchiude un processore ARM da 1,4 GHz quad-core, una porta micro-HDMI, WiFi fino a 802.11n, accelerometro, giroscopio, due porte USB 3.0 e lo spazio di archiviazione 128GB. Viene quindi fornito con la stessa quantità di memoria di un iPhone 6 Plus, ma sappiamo che nessuno sarà in grado di lavorare a lungo con così poco spazio. La capacità di archiviazione non può essere fisicamente ampliata, ma può essere estesa con l’utilizzo del servizio di cloud storage.

L’unico hardware aggiuntivo necessario è ovviamente un monitor. La porta HDMI è infatti la componente fondamentale del dispositivo che permetterà agli utenti di connetterlo al primo monitor o proiettore disponibile.

Inoltre Mouse-Box viene fornito con connettore Wi-Fi, e gli sviluppatori vogliono includere un mousepad che ricarichi il mouse senza fili, in modo induttivo .

Al momento Mouse Box è un prototipo. È un concetto sicuramente interessante , in parte ispirato a quello dei tanti microcomputer che sono stati lanciati sul mercato negli ultimi anni. In ogni caso il loro obiettivo è ambizioso: rivoluzionare il modo di concepire il personal computer.

il team di sviluppatori è ora alla ricerca di partner commerciali che li aiutino a portare questa idea sul mercato e sarà quindi fondamentale per andare avanti trovare chi crederà in questa loro rivoluzionaria vision.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*